username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Libellula

Vola la libellula
con le sue buie ali;

sovrasta le montagne
e gli porge un inchino;

vibrano le zampe sue
al contatto dell'erba tenue

e l'occhio sbarazzino
sorvola il volto del bambino.

I colori suoi gemelli
son del mondo i più belli:

verde, blu, indaco e violetto...

Nel letto viene e fa un dispetto
al bimbo raccolto nel suo pigiametto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

26 commenti:

  • Len Hart il 29/08/2010 20:43
    great!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Dorian Gray il 17/09/2007 19:42
    Si, ottima osservazione... Sue/tenue rimerebbero solo se l'accento tonico di "tènue" cadesse sulla "u", cioè tenùe... Ma non facciamo tanto i saccenti, tutti commettono errori. Bell'opera, ciao.
  • Dorian Gray il 17/09/2007 19:36
    Mi pice quel /buie ali/.
    A rileggerti
  • Sari Koon il 08/09/2007 12:50
    Che tenerezza... Il messaggio che mi comunica è quello della più totale libertà... Che intesa in senso positivo è quella di potersi godere tutte le gioie, soprattutto le più semplici, che la vita ci offre... Complimenti!
  • Marta Niero il 06/09/2007 16:44
    spensierata e leggera come solo i bimbi sanno esserlo
  • IGNAZIO AMICO il 05/09/2007 18:30
    Eterea, ti trasporta sulle ali della fantasia verso i ricordi
    della fanciullezza. Molto brava
  • Luana Andronico il 05/09/2007 10:31
    leggera e molto bella, non può che riportare ilò buon umore e farci tornare un po' bambini. Molto delicata nella scrittura con immagini davvero bellissime e una bella musicalità! Bravissima!
  • Arturo Vado il 03/09/2007 23:04
    È grandissimo quel senso di serenità che mi ha dato.
    Bravissima.
  • Riccardo Brumana il 01/09/2007 22:46
    comincia con toni scuri per esplodere in un arcobaleno di serenità! bellissima
  • marilena rimpatriato il 28/08/2007 21:56
    Non reprimere la bimba che c'è in te è stato il più bel regalo per chi legge le tue poesie. Mi trasmetti molta serenità.
  • Anonimo il 27/08/2007 12:43
    ..."LE ALI BUIE"... CHE BELLE PAROLE HAI SCELTO PER DESCRIVERE L'ELEGANZA DI QUESTO ANIMALETTO... COMPLIMENTI... UN BACIO!!!
  • mauro crisante il 26/08/2007 20:48
    meraviglia della natura la libellula e tu l'hai arricchita con queste tue righe. grazie
  • marco moresco il 23/08/2007 19:03
    fresca come una mattina di sole dopo una notte burrascosa ciao marco
  • Ugo Mastrogiovanni il 21/08/2007 16:30
    Anche se alquanto diversa dalla realtà, descrizione delicata, attraente e decisamente poetica della libellula. I versi, concisi e chiari, frullano come le ali di queste “damigelle”.
  • laura cuppone il 14/08/2007 21:04
    dolce e graaziosa questa poesia... carina... ciao L
  • Luigi Lucantoni il 13/08/2007 23:19
    Mi pare + una dedica alle libellule, quella che descrivi sembra quasi una persona.
  • Anonimo il 12/08/2007 21:00
    Carina, amo le libellule, mi ricordano le mie giornate spensierate nella amata camoagna. Ciao Sara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0