accedi   |   crea nuovo account

Ride la musa

Bah!
Dovuto sarà
a qualche errore
grave assai;
quando me parse
l'aleggiante musa
che quel coso,
l'indice appunto!
Su e giù facendo
a crepapelle
se la rideva.

 

6
2 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 28/01/2014 01:20
    apprezzata... complimenti
  • Anonimo il 20/05/2013 19:59
    Molto bella e spiritosa Don! Tu continua così... e la musa lasciala ridere quanto vuole!
  • luca il 20/05/2013 19:44
    bravissimo don, bella poesia, lasciala ridere quanto vuole, tu rimani sempre un bravissimo poeta
  • Rocco Michele LETTINI il 20/05/2013 18:42
    Na bella poesia Don... dai tuoi versi l'essenziale...
  • Vincenzo Capitanucci il 20/05/2013 15:15
    Bravo Don.. che rida pure... non la metteremo a l'indice.. ma a l'anulare... lol...
  • Anonimo il 20/05/2013 14:54
    Succede, succede anche nelle migliori famiglie. Quand'è così, lasciamo pure ridere la musa.
    Ben scritto don!

2 commenti:

  • Vincenza il 21/05/2013 12:41
    è sempre piacevole seguirti e devo dire che con te non posso farne a meno perchè il tuo distrecarti aulico mi fa morire di piacere...
  • laila il 20/05/2013 18:20
    È una musa ineducata! Ma cosa c'e' da ridere? Quando sei musa sei ammirata e stimata, quindi onorata senza risata. Un abbraccio Don Pompeo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0