username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Profumo di rose

C'è profumo di rose,
questa notte nell'aria.
Il fruscio delle foglie
accarezza il silenzio,
mentre la luna nascente,
si specchia nel mare.
Nella deserta piazzetta,
le ombre copron le case,
e i gechi sui muri di calce,
azzardano uscite.
La quiete è assoluta,
dormon le storie,
sia quelle vere, che quelle
inventate dai nonni, per i
nipoti piccini.
Un cane randagio, pigro s'aggira,
cercando forse un amico perduto.
C'è nell'aria un profumo di rose,
e la notte è chiara e infinita.

 

5
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/05/2013 21:02
    C'è nell'aria un momento di magia e di sogno. Bellissima!

5 commenti:

  • tabellina il 24/05/2013 22:03
    Che Bella! sembra un quadro...
  • karen tognini il 24/05/2013 15:51
    C'è nell'aria un profumo di rose,
    e la notte è chiara e infinita.

    Chiusa splendida e profumata come tutta questa bella poesia...
  • Anonimo il 24/05/2013 15:47
    c'é profumo di rose... questa poesia ne é pregna... versi eleganti e raffinati... alchimia di una generosa natura... cap. sei sempre bravo
  • Anonimo il 21/05/2013 19:01
    Quadro rasserenante... profumo di maggio. Melodioso narrare, pacato e tranquillo e... BELLO!
  • loretta margherita citarei il 21/05/2013 18:31
    un bel poetare il tuo, bravo bruno

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0