PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Segmenti

Segmenti lisci di menti libere
vanno sormontando castelli di menzogne,
saltando a piè pari le rampogne
del vecchio saggio, che non vuol morire.

Giaccio alle pendici di questo sogno,
non so se troverò quiete,
una bufera furente mi spinge
dove corrono le idee, che l'aria stinge.

Sono solo povero inchiostro insensato,
di quelle idee non so far materia,
mentre i sogni sono solo ombre,
rappresentazioni di ciò che vorrei.

Rimangono segmenti lisci,
lucide immagini di ciò che non siamo
e mai diverremo,
solo ombre oniriche di menti libere

 

3
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 22/05/2013 23:58
    Forse l'ombra di noi stessi, quando afferriamo il riflesso di una libertà irraggiungibile in questo mondo. Dura e dolce, molto montaliana.
  • Anonimo il 22/05/2013 22:50
    Uno sbattere di vita comune a tutti che trova sfogo e conforto nell'inchiostro che non sempre traduce il sentire. Resta l'ideale a cui tendere, un'ansia per migliorare che fa vivere e ci rende migliori. Piaciuta molto.
  • ciro giordano il 22/05/2013 21:43
    Sembra una dichiarazione di resa, l'impotenza a concretizzare così confessata insieme ad un orgoglio quasi urlato... Come dire cosa c'è di meglio dei miei sogni, lì fuori?
    bella cara silvia, mi è piaciuta
  • luca il 22/05/2013 21:28
    molto molto bella silvia letta e riletta complimenti

6 commenti:

  • Anonimo il 23/05/2013 08:41
    Ragazzi e non sono commossa per i vostri commenti veramente
  • Fabio Magris il 22/05/2013 23:12
    Geniale la scelta delle parole per descrivere un momento di vita in cui sembra che nemmeno lo sfogo nell'inchiostro sia sufficiente. Ciò che rimane son solo questo "segmenti lisci" come li chiami tu, appropriatamente.
    Piaciuta. Complimenti
  • Antonio Garganese il 22/05/2013 22:51
    recensione 22, 50 sono io Antonio, uscito anonimo. Ciao.
  • silvia leuzzi il 22/05/2013 21:48
    Grazie Ciro, non mi arrendo mai però... sappi, almeno finché avrò salute ahahahha ciao amico
  • silvia leuzzi il 22/05/2013 21:42
    Super X bei versi mi piace questo conversare, originale. Spero siano segno che la mia poesia ti ha stimolato un seguito.
    Luca, in quanto a te, grazie e grazie a tutti quelli che avranno la bontà di leggere
  • Anonimo il 22/05/2013 21:36
    .. e me andro'
    a suggere certezze
    a quell'ombra antica
    che ha tracciato
    segmenti e diaframmi
    sulla terra
    amica delle mie gioie
    informi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0