PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dipinto di donna

Piccola paladina
di te stessa.
Giochi con la vita
e parli di sogni.
Lasci e sotterri,
ami e cancelli,
delimiti il campo
con quadri e racconti.
E per anni dimentichi
quel volto.
Era un quadro,
un quadro rosso
con donna
che eri tu.
Poi decidi
che non e' mio,
solo un custode
del tuo tempo.
Non ti accorgi
di verta' nascoste,
ti copri
di kafkiane illusioni.
Al fine quindi,
sempre assolta,
giuria parziale
ma inconfutabile.
Solo una scatola
dietro la porta,
con polvere
il mio e il suo viso.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 23/05/2013 22:14
    Mi pare una bella poesia. Ben strutturata e mai banale. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0