accedi   |   crea nuovo account

Ritorno

Alieno il mio cuore
pretende le stelle:
si spinge lontano,
ne cerca più belle.
Non vede la casa
dimora terrestre,
profumo di buono
d'erba campestre.
Non sente vicini
i visi compagni,
il loro conforto
di lacrime, i bagni.
Anela la strada
che non può affrontare
e perde fiducia
comincia a tornare.
Lo aspetta paziente
la vita sognata
che c'è stata sempre,
ma mai l'ha trovata.
I battiti tornano
dal posto partito
è dentro il mio cuore
l'amore infinito.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • augusto villa il 08/11/2014 00:04
    Molto bella, per contenuto e per come è scritta. .. La rima dà scorrevolezza al testo... lo alleggerisce senza intaccarne l'intensità. Brava!
  • antonella ninni il 20/05/2007 15:55
    sembra più una filastrocca, però la trovo piacevole,, brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0