accedi   |   crea nuovo account

[Senza titolo]

non posso dirti che sei l'ispirazione della mia arte,
che sei l'anima delle feste organizzate dal mio cuore,
io luna e tu marte durante un'eclissi,
io cioccolato e tu ghiaccio nel modo di guardare il mondo,
io sola e tu tremendamente distante.
non devo dirlo per non costringerti a scappare...
e allora s
arà questo mio pensiero a fuggire
portato via dal mare!

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • elio roberto rinaldi il 10/06/2009 22:45
    bene bella
  • NICOLA RICCHITELLI il 14/02/2008 11:45
    bellissima rita!!!!!!!!!!
  • sara rota il 22/10/2007 13:32
    Bella poesia... ricca di sentimento e dolcezze... Brava Rita.
  • giancarlo noferi il 18/10/2007 01:06
    Versi dolci e tristi, che disvelano la tua anima, la tua dolcezza, il tuo bisogno d'amore... Mi piace molto.
  • mariella mulas il 08/10/2007 13:16
    Molto delicato questo tuo struggerti.. questa ricerca di sicurezza.. Bellissimo il pensiero che fugge nell'immensità del mare.
  • Riccardo Brumana il 07/10/2007 00:43
    essere differenti a volte è la chiave per amarsi... ma forse qui parli di incompatibilità.
  • Anonimo il 27/08/2007 11:41
    Ma delle differenze così importanti e profonde avvicinano o allontanano anime? Belli i tuoi accostamenti. Ciao Rita
  • laura cuppone il 26/08/2007 13:21
    non ti dichiari apertamente ma sottolinei delle differenze rilevanti..
    l'amore cieco anche sordo talvolta.. paura di perdere ciò che in realtà forse non si è mai avuto...
    ciao L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0