PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Brezza del mattino

Un dolce canto
spira per il prato
e fresca
trasporta
il tuo crine,
tra quelle colline
luminose e ondulate
con esso il mio pensiero
si fugge
e nell'anima
si strugge
pensando al vero
stupore
d'avere nelle mani
il tepore
delle tue
pure
di perla
bianche
e sicure...

Prendi il mio cuore
e non lasciarlo
per alcun motivo
io ti parlo,
sono vivo,
son vivo per l'amore
ché per te è sbocciato un fiore
nella calda brezza
del mattino
la mia mano accarezza
il tuo visino
sì puro
sì casto
ti giuro
sei il pasto
più bello del
giorno...

Dalla finestra
ora guardo quelle
colline
che belle
ci diedero la visione
rada
e del tuo dolce abito di lino
e non far sì che esso cada

ché nella brezza del mattino
tu sei la mia rugiada

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/05/2013 13:21
    Un laudo per questa tua bellissima davvero!
  • Rocco Michele LETTINI il 27/05/2013 05:15
    UNA SEQUELA DI SINCERITA' CHE ACCAREZZA COME LA BREZZA DEL MATTINO...

3 commenti:

  • Maria Rosa D. il 30/05/2013 17:10
    Un quadro di altri tempi, stupende immagini bucoliche ma sempre splendido amore. Mi è piaciuta tantissimo. Bravisssimo...
  • augusta il 27/05/2013 11:04
    ottimo luca... 1 beso
  • stella luce il 27/05/2013 06:40
    Un amore vissuto tra la bellezza della natura.. par di leggere un quadro...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0