accedi   |   crea nuovo account

Cono di nebbia

A sera quando
si spegne anche l'ultimo
asterisco di luna
sorgono dai meandri
della memoria
iconografie amiche.

Vestono abiti azzurri
e sonagli d'infanzia
tra le dita.

Nel sogno
rincorro una bimba
abbandonata
tempo addietro
nello scroscio
di una fontana di paese.
- Ludica moscacieca
di stagioni
che vendemmia uve
di rimpianti -

Lei nel sogno
si lascia afferrare,
ma...
come un cono di nebbia
mi si scioglie
tra le dita...

 

4
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 06/06/2013 11:16
    "Asterisco di luna", "sonagli d'infanzia", la bimba "abbandonata tempo addietro nello scroscio di una fontana" sono immagini analogiche bellissime che solo una vera poetessa può inventare. Brava Anna, una delle poche davvero grandi qui.
  • silvia leuzzi il 27/05/2013 10:57
    Molto bella Anna questa tua lirica. questa bimba che ci vive dentro emerge prepotente ma poi, ahimè!, si scioglie nelle nostre mani e dell'onirica figura rimane un cono di nebbia e, almeno nel mio caso, tanta rabbia inespressa. Piaciuta davvero bacio

6 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 13/06/2013 11:29
    Deliziosa, con una chiusa che mi è molto piaciuta.
  • Anonimo il 09/06/2013 11:38
    Sei davvero molto espressiva, ti porgo un complimento sincero. Superlativa
  • loretta margherita citarei il 27/05/2013 18:44
    splendida , veramente splendida
  • Fabio Magris il 27/05/2013 14:36
    Davvero bellissima questa tua, cara Anna. Mi ha emozionato con 'immagine dell'infanzia sfugge e si dissolve, non si lascia afferrare.
  • essen rosa il 27/05/2013 10:21
    complimenti Anna.. mi piace la capacita' di creare immagini che ritrovo in questa tua.. e bella anche la chiusa.. brava.. brava
  • roberto caterina il 27/05/2013 09:38
    Molto dolce, Anna, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0