PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solitudine

Basta un po' di musica
per scoprire
quanto sono solo...

E strappo

il foglio su cui scrivo,

perché la solitudine

non ha parole

per essere descritta!

È come un'angoscia sottile,

che si impadronisce

del mio essere.

Nessuno

per scambiare una parola.

Nessuno

per scambiare un sorriso ...

Solo la musica

che ferisce,

solo la musica

che guarisce.

 

l'autore Nicola Lo Conte ha riportato queste note sull'opera

Anche la solitudine fa parte della vita... per fortuna torna sempre il giorno.


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 28/05/2013 08:32
    Un serto di lauro per questa tua straordinaria davvero!
  • Anonimo il 27/05/2013 14:27
    L'effetto solitudine travasato sui versi di un poeta coraggioso che non ha timore di palesare il senso di smarrimento nel quale l'essere solo ci catapulta. La musica viene in soccorso come bene può fare anche il patrimonio dei ricordi o la costante costruzione del disegno di un futuro migliore.
    Molto apprezzata, anche per la nettezza usata nel dipingere uno status scomodo.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/05/2013 14:10
    LA MUSICA IL FARMACO ANTITEDIO CHE ALLEVIA LA SOLITUDINE... MI RIVEDO NEI TUOI VERSI NICOLA...
  • Anonimo il 27/05/2013 13:52
    È proprio così; a volte siamo soli in mezzo a tanta gente: la pazza folla chiassosa che non si accorge di nulla. Basterebbe un sorriso...
  • Vincenzo Capitanucci il 27/05/2013 12:58
    la musica che ferisce... guarisce... una cosa è il sentimento di solitudine... un'altra cosa è la solitudine...
    il brutto di entrambe... e che non puoi condividere un sorriso... ma forse quel sorriso l'hai trovato nella solitudine...
    Bravo Nicola..

19 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 31/05/2013 08:39
    Grazie, Mara, per il tuo commento. La solitudine di cui parlo appartiene alla mia adolescenza, a momenti in cui lo star soli ci schiaccia, ma può appartenere a chiunque di noi, in certe situazioni in cui ci sentiamo persi e senza via d'uscita, momenti in cui mancano persino le parole adeguata per descrivere il nostro dolore.
  • Mara il 29/05/2013 19:44
    Questi tuoi versi mi stanno facendo riflettere su come può essere il sentirsi soli... Devo dire che io sono spesso sola... ma non mi sono mai sentita sola! Quale migliore compagnia se non quella di se stessi. Bah, è che stasera sono arrabbiata. Sarà che mi sento sola?!
  • Nicola Lo Conte il 28/05/2013 11:56
    Grazie davvero, caro Don...
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 21:49
    Grazie, Giama, è così come dici...
  • - Giama - il 27/05/2013 21:04
    Bella Nico, a volte e' il silenzio stesso che lenisce il dolore, la musica, l'armonia interiore...

    Bravissimo!

    Ciao
    Già
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 19:15
    Grazie, Loretta... ciao...
  • loretta margherita citarei il 27/05/2013 18:36
    concordo la solitudine è così bravo
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 17:35
    Grazie, Aurelio, bello il tuo commento...
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 17:34
    Grazie, Rocco, suoni anche tu qualche strumento? Io la chitarra che, spesso, mi ha aiutato, ed ho scritto qualche poesia su questo.
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 17:32
    Vero, Vincenza, la cosa peggiore è quella di sentirsi soli in mezzo a tanta gente, e non vedere uno sguardo capace di capirti.
    Grazie per avermi letto.
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 17:30
    Grazie, Anna Rita, lo so che passa e vorrei che fosse un messaggio di fiducia per tutti quelli che, sentendosi soli, potrebbero avere la tentazione di lasciarsi andare.
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 17:27
    Ciao, Vincenzo, grazie... Vero, a volte la risposta la troviamo nel guardarci dentro...
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 17:25
    Già, Paola, è vera... ma, per fortuna, sono momenti della nostra vita Un abbraccio
  • essen rosa il 27/05/2013 16:09
    la solitudine.. quella dimensione che cerco per parlarmi e in silenzio ascoltarmi,.. per poi uscire dalla sua consistenza come musica.. che si fa voce che parla in un oggi che chiede presenza farmi sorriso.. lettura apprezzata..
  • Anonimo il 27/05/2013 13:44
    Volevo dire... a me piace moltissimo la poesia.
    E a proprosito della solitudine... un conto è stare bene in solitudine... un conto è sentirsi soli.
  • anna rita pincopallo il 27/05/2013 13:18
    la solitudine fa parte della vita e capita un po' a tutti di sentirsi soli... ma poi basta un raggio di sole, un sorriso di un bimbo, un uccellino che canta e un cane rompino come il mio che se mi vede triste mi viene vicino scodinzolando e il sorriso ritorna dai che non sei solo ci siamo noi
  • Anonimo il 27/05/2013 12:28
    Nicola, quando si legge una poesia triste, come questa, ci si immedesima... sai quanti si sentono soli?
    A me piace moltissimo, perchè è vera, e come dici tu, anche questo fa parte della vita...
  • Nicola Lo Conte il 27/05/2013 12:07
    Grazie Carla... il tuo sorriso è capace di illuminare qualunque oscurità...
  • Anonimo il 27/05/2013 11:48
    la solitudine brutta sensazione che ci accompagna a volte tra tanta gente... una parola un sorriso un saluto... basterebbe poco... ti mando un mio sorriso nicola e ti capisco...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0