PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La donna ferita

Quel cerchio nero,
che sol rabbia mi fa... li su di te, è impresso.

Tu, e la tua folta chioma...
gioia non esprime...
Il colore dei tuoi occhi invade l'anima tua.

Li ferma te ne stai,
e il tempo tiene conto delle ferite mai ricucite.
Io, impotente qual mi sento, mi ricongiungo a quell'enorme buco nero.

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 06/12/2013 00:40
    Sembra quasi un sonetto tanto è musicale molto bella significativa è la chiusa

3 commenti:

  • karen tognini il 28/05/2013 11:34
    Molto bella... sofferta... in fondo al buco nero.. se guardi bene c'è sempre una lucina...
  • loretta margherita citarei il 28/05/2013 05:25
    versi di sofferenza piaciuta
  • Alessandro il 28/05/2013 02:13
    Versi sofferenti, come il sangue che sgorga sempre più abbondante, a ogni strofa i versi aumentano.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0