accedi   |   crea nuovo account

Vorrei essere vento

Vorrei essere vento
per soffiare in quel luogo
oltre i sogni
in quelle stanze dagli occhi
riflessi sui muri
senza colori
in finestre murate
che nascondono il cielo.
Solo il vento
trova spazio
strisciando furtivo
nelle grate
fantasma che veglia
la luce mancante..
il silenzio è ormai rauco di grida.
Con le occhiaie il mattino
avrà dure le carni
ma vibranti danzeranno
scintille di vita al pensiero
con la pioggia che lava."

 

6
7 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • August Mishell il 11/07/2013 17:51
    "Fantasma che veglia la luce mancante", è un espressione da brivido nella sua drammaticità ed esprimente una polarità tesa a sottolineare però il lato passivo, la mancanza, il vuoto, il desiderio di non essere più, come vento "oltre i sogni", e la "pioggia che lava", senza memoria
  • ciro giordano il 31/05/2013 22:25
    è una poesia per tutti quelli che non hanno più speranze, e solo muri davanti... Il vento, lo spirito, soffia dove vuole, e può fare miracoli...
  • Maurizio Cortese il 29/05/2013 17:09
    Introspettiva riflessione sul desiderio di essere là dove non si può, a raccogliere il senso di una vita.
  • Rocco Michele LETTINI il 29/05/2013 14:25
    UNA TOCCANTE SEQUELA NATA DA LA MELANCONIA DEL QUOTIDIANO SCORRERE...

7 commenti:

  • antonina il 07/06/2015 22:17
    grazio Marco per il tuo bel commento...
  • Marco Galvagni il 07/06/2015 17:54
    Vorrei essere vento... il silenzio è ormai rauco di grida... vibranti danzeranno scintille di vita. Passaggi di alta poesia in questa tua bellissima che ho messo tra le mie preferite per poterla rileggere più volte.
  • denny red. il 30/05/2013 01:31
    Intensa.. fluida comeme il vento.. scorrevole dall'inizio fine.. fino giù fino alla fine..
    Bella!!! Antonina, come sempre Brava.

  • - Giama - il 29/05/2013 20:23
    Il silenzio e' ormai rauco di grida...

    Nella l'intensitá dei versi, dai sensi ossimorici,

    Bella, interessante ed evocativa.
    Ciao
  • loretta margherita citarei il 29/05/2013 17:07
    molto bella complimenti
  • Alessandro il 29/05/2013 14:44
    Solo il vento può soffiare oltre le stanze vuote, vedere ancora il cielo oltre le nubi che si addensano. Comprensibile il desiderio di potersi librare allo stesso modo.
  • augusta il 29/05/2013 11:13
    bella... letta senza fermarmi.. il mio plauso.. 1 beso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0