PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cuore di rondine

Giunge da Oriente
Con la luna delle foglie cadenti,
il caldo richiamo del cacciatore.
In quell'attimo di cielo
Pigmentato d'autunno
Lo stormo festoso si raduna
E già saluta
Le fertili terre natie
Che mestamente accompagnano
La bella Persefone tra i morti.
Dolce e silente melodia
Per i miei occhi,
spiegano al vento le ali
tingendo di vita l'orizzonte.
Calde lacrime
Donano nuovo vigore
Al sogno ormai sopito
Di vederle tornare ancora
A ridar fiato alla speranza
Di una nuova radiosa aurora.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0