accedi   |   crea nuovo account

Carezze

Carezze,
queste carezze che sfiorano il viso,
mani che fanno talvolta arrossire il volto,
carezze che son come lame taglienti
che fanno male perchè intrise di tanta ipocrisia.
Queste mani frementi fanno vibrare questo cuore,
riportano a galla amori infelici,
carezze di ragazze ormai dimenticate,
carezze dispensate prima di un viaggio,
carezze che si fanno a persone care,
carezze che si disperdono su dorsi di animali vicini.
Queste guance che si ritraggono
a ogni gesto affettuoso,
ricordano amori dolorosi
che ancora riappaiono
con sembianze fugaci.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 22/08/2013 17:56
    Un susseguirsi di carezze che fanno tornare alla mente dell'autore ricordi sopiti ed anche, a volte, dolorosi. Un testo davvero apprezzato.
  • anna rita pincopallo il 31/05/2013 07:09
    una carezza può essere tutto o niente se non è fatta con il cuore molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0