username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La gente fa schifo

La gente fa schifo, lo sai?
Non tutta, questo è vero, ma la gente fa schifo.

La gente è bugiarda, meschina e tradisce
te lo assicuro, per un soldino
non si smentisce.

La gente blatera di amore e solidarietà
ma vive solo di viltà...

... e io che non dovrei giudicare, lo sto facendo.
Guardandomi dentro, nelle viscere, trovo solo polvere
e ghiaccio secco, vergogna.

 

7
9 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/06/2013 16:57
    Una considerazione che condivido in pieno: l'essere umano è vile e meschino.
  • Alessandro il 01/06/2013 16:14
    Critiica sociale e autocritica come diretta conseguenza. I conflitti insoluti dell'essere umano, nelle sue contraddizioni. Molto veritiera.
  • Anonimo il 31/05/2013 12:22
    Oh sono contento che stamattina ti sei svegliato allegro e propositivo!
    Stai giudicando? Più che un giudizio è un invito alla riflessione. Del resto hai detto solo la verità.
    La gente ama spettegolare e presentare di sé un aspetto che non è reale ma che vorrebbero che lo fosse. Però, quando c'è da esporsi, non c'è mai nessuno pronto a seguirti.
    In po' come la famosa frase, vai avanti te che a me vien da ridere!
    Grazie Vincè, anzi Vincent per la tua bella riflessione ad alta voce, letta e gradita da tanti e discussa sottovoce... come tutte le cose vere che infastidiscono, ma non ci cambiano mai!
    Miaoooooooooo... ma che schifo di mondo bello!
  • Anonimo il 31/05/2013 08:48
    Come non darti ragione caro Vicent? Ti sento arrabbiato... ma oggi chi non lo è? la maggior parte della gente, pensa che il mondo è dei furbi, quindi... cercano di fregare il prossimo come possono. Così, a furia di essere fregati dal prossimo, ci facciamo furbi pure noi... ma qui sta nella coscienza di ogni uomo.

    Disse Gesù:
    "Matteo 10, 16-18

    "... Ecco, io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe. Ma guardatevi dagli uomini, perché vi trascineranno davanti ai loro sinedri e vi flagelleranno nelle loro sinagoghe..."

    Ottima Vicenzo. Parole crude, ma terribilmente vere.
    Ho visto le tue letture... la gente è pure curiosa di sapere com'è fatta la gente... guarda un pò!
  • Auro Lezzi il 31/05/2013 08:44
    A volte siamo noi quella gente.. Ho colto.

9 commenti:

  • Sergio Basciu il 02/03/2014 21:08
    Bella, vera, sferzante.. è un tema che mi affascina molto.. la natura umana, un impasto quasi inguardabile di angelico e demoniaco, di buono e cattivo, di bianco e nero, con tutte le gradazioni intermedie.. mi piace.. ciao
  • AlfaCentauri il 05/06/2013 21:43
    Sì, lo so! Fa talmente schifo che spesso credo di essere un'extraterrestre. Altre grosse pecche sono sopratt la superficialità e l'egoismo!
  • Anonimo il 05/06/2013 10:29
    Mi lasciano stupita i tuoi pensieri. Non credevo che che ci fossero individui così meschini, ma devo riconoscere che le tue parole sono graffianti nella loro verità. Molto bella!
  • Gianni Spadavecchia il 01/06/2013 14:07
    Vergogna per molta gente che appare ma non è. Condivido ogni verso che hai scritto.
  • - Giama - il 01/06/2013 11:29
    Belli questi passaggi Vince, mi fai pensare ad una evoluzione dell'essere (sia questa anche intesa come negazione di se') una metamorfosi quasi kafkiana...

    così il pensiero amorfo, ln se' assume forme concepite dall'ambiente in cui il corpo si individua, perdendo però ciò che lo fa essere individuo; l'esclusione o la separazione di se' dall'ambiente, in questo caso, e' la vera metamorfosi, l'evoluzione naturale dell'armknia interiore...
    È ciò che potrebbe essere inteso come la fine, in realtà e' la genesi... da bruco strisciante al volo sublime di una farfalla...

    Help! Mi devo fermare...

    Grande Vincenzo!

    Ciao Gia
  • loretta margherita citarei il 31/05/2013 10:47
    hai ragione, forse sarà l'effetto della mucca pazza, ma la gente si è mangiata il cervello, ma penso che la cattiveria ha mangiato il suo cuore.. bravo
  • Anonimo il 31/05/2013 09:33
    .. non posso darti torto.. no davvero
  • vincent corbo il 31/05/2013 09:16
    Credo che il contatore del numero di letture sia impazzito...
  • Anonimo il 31/05/2013 08:04
    io me ne sono accorta fin da quando avevo due anni... per questo sono sola...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0