username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

C'est la vie

A chi troppo e a chi niente,
chi dice di aver tutto, miei cari, mente.
Avete votato per sogni d'oro?
A chi croci, a chi corone d'alloro.
Sputerete in faccia al vicino,
brucerete le speranze in un camino,
lotterete a denti serrati,
vi sentirete soli e abbandonati.
Morirete vuoti, finiti e frustrati,
né tanto amati, né tanto odiati.
Ascolterete il più feroce dei lamenti,
abbraccerete lutti, torti e tormenti.

 

3
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fernando il 05/06/2013 15:48
    Modo molto articolato il corso delle parole intrecciate e sparse cariche di intelligenza.
    Posso solo appellarti l unica parola giusta... brava...
  • Antonio Gariboli il 01/06/2013 21:21
    Concordo con Rocco, bella poesia anche se poi la vita non è sempre così, per fortuna ci sono anche cose belle da prendere.
    Complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 01/06/2013 19:32
    UNA POESIA IN RIMA BACIATA
    CHE ESALTA LA TUA PREGIATA
    IL MIO PLAUSO FEDERICA
    CHE VUOI PIU' CH'IO TI DICA?

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0