PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perdonami

Lo so, non dovrei comportarmi così,
non ho nessun diritto, io.
Ma dentro me c'è una fiamma che brucia:
la gelosia è marciume alle ossa.
E tu sei stupenda come le stelle,
maledettamente bella come il mare,
immensa e pura come una spiaggia caraibica,
e impossibile come la luna.
Non voglio perderti: sei tutto per me.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Piero Fortunato Conforte il 06/09/2013 14:47
    poesia d'amore, ah, quanto è bello essere amati, la gelosia è segno di non aver fiducia della persona a cui si fa riferimento, l'amore non è gelo ma è un dolce attimo di calore che fa riscaldare anche il più triste cuore
  • Alessandro il 02/06/2013 20:37
    La supplica di perdono da parte di chi ammette le proprie colpe, non sentendosene degno. Struggente
  • loretta margherita citarei il 02/06/2013 14:59
    bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0