accedi   |   crea nuovo account

Un po' di brio formaggino mio

C'è un filo di sole
in ogni goccia di pioggia

pensa così
se non vuoi essere la chiatta che schiatta

nel fondo piatto di una marionetta senza piatto

e se non fosse vero
inventati

scottati
nel vento

con qualcosa
che superi il calore del sole l'umidità della pioggia il bruciato infinito di te stesso

per non seguire inesorabilmente nel fiume del tempo il buio di un amaro copione già scontato in partenza

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

C'è un po' di regresso... nel progresso... se non troviamo un nuovo ingresso...( aforisma del giorno )


6
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 03/06/2013 17:12
    Veramente molto apprezzata e piaciuta questa tua eccelsa davvero!
  • Rocco Michele LETTINI il 03/06/2013 06:09
    E MENO MALE CHE C'È IL TUO CREATIVO VINCÈ A RAVVIVAR OGNI SCENA GIORNALIERA... STUPENDO...

6 commenti:

  • salvo ragonesi il 04/06/2013 06:23
    purtroppo il copione è difficile cambiarlo siàmo passivamente succubi di una tecnologia che non può fare marcia indietro., come c'è stata la creazione ci sarà l'auto distruzione, hai proprio ragione. ciao salvo
  • - Giama - il 03/06/2013 22:08
    Se si da tutto per scontato, si finisce per appiattire il presente e soprattutto si finisce inesorabilmente sciolti nella 'solita minestra' che la vita propone...
    Sta a noi dare il giusto condimento ai giorni, in particolare a rimestare il nostro piatto dando un sapore differente al suo contenuto quotidiano...

    Super Vincenzo!
    Già h
  • Anonimo il 03/06/2013 16:40
    Il formaggino mio lo do a lei e diventa suo... così lo mette nella minestrina comprata già pronta, per effetto del progresso, e muore avvelenata per il contraccolpo del regresso dietro ogni progresso... tanto perché, come diceva Totò, qua nisciuno è fesso... e ho scoperto un pesce lesso!
  • Anonimo il 03/06/2013 16:36
    bisogna trovarlo assolutamente... l'ingresso
    a parte gli schersi Adler la pensava come te... spero di non esermi
    sbagliata... comunque in ogni argomento che tratti sei un grande...
  • Anonimo il 03/06/2013 14:11
    I versi sono troppo lunghi e distolgono la mia attenzione per un testo che ha una sua certa valenza.
  • Anonimo il 03/06/2013 11:56
    questa è la poesia che ci voleva... mi sento una chiatta che schiatta e tu mi fai vedere un raggio di sole...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0