PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Noi e il mondo (due poeti adolescenti)

Per gli altri siamo strani,
inconsueti, pazzi, o forse siamo un sogno proibito!

Forse invidiano la nostra semplicità, la nostra sicurezza, il nostro sorriso spontaneo,
mentre il loro è forzato, costretto a farsi strada tra i denti!

Per gli altri siamo un altro mondo, misterioso, credo, ma troppo lontano dalla loro realtà: come i pensieri di un bambino e quelli di un uomo.

Per gli altri siamo "noi due" e sarebbero curiosi di spiare nei nostri cervelli così diversi dagli altri fatti in serie!

Per gli altri siamo pazzi a tenerci per mano e a guardarci negli occhi!

Per gli altri siamo incomprensibili dando retta
a ciò che sentiamo di dentro.

Per gli altri siamo due amanti, e stava scritto anche sul viso della tua migliore amica!

E, se non ci amiamo di nascosto, da qualche parte, siamo ancora più incomprensibili,

perché, allora, non ci sarebbe alcun motivo di stare insieme!

 

l'autore Nicola Lo Conte ha riportato queste note sull'opera

Scritta da adolescente, per una bella amicizia con una coetanea poetessa.
Difficile per gli altri capire la nostra intesa ed i nostri innocenti sorrisi.


10
16 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 05/06/2013 22:08
    Una relazione non capita, una corrispondenza di amorosi sensi, come direbbe il Foscolo. Bei versi giovanili.
  • Don Pompeo Mongiello il 05/06/2013 14:04
    Stile e contenuto belli davvero. Complimenti! Solo che penso che non conta quello che siete per gli altri ma quello che siete stati voi due colombelle.
  • Anonimo il 05/06/2013 13:15
    Io credo che gli altri siano solo invidiosi!
  • Rocco Michele LETTINI il 05/06/2013 06:27
    PER GLI ALTRI SIAMO "ANOMARLI" PERCHÈ ABBIAMO UN SOLO DONO "IL CUORE CHE NELLA SOFFERENZA RIDE"... HA LA FORZA DI ESSERE SEMPRE APERTO... ENCOMIABILI VERSI NICOLA...
  • Vincenzo Capitanucci il 05/06/2013 06:24
    Splendida Nicola...
    Noi siamo Pazzi... un nuovo mondo... il nostro Sogno proibito... ed Uno... noi... e l'Altro... Lui... siamo nell'anima... adolescenti..
    E, se non ci amiamo di nascosto, da qualche parte, siamo ancora più incomprensibili,
    perché, allora, non ci sarebbe alcun motivo di stare insieme!

16 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 06/06/2013 20:52
    Grazie, Caro Ugo... il tuo commento mi onora!
  • Ugo Mastrogiovanni il 06/06/2013 17:46
    È così bella questa poesia che mi astengo dal commentarla; di certo la mia impressione è più che positiva, ma scrivendola potrebbe apparire scialba. Mi limito a ricordare una frase del grande Orazio, molto attinente e che ti fa onore: Aut insanit homo, aut versus facit (Quell'uomo o è un pazzo o è un poeta). Un abbraccio caro Nicola. Ugo.
  • Nicola Lo Conte il 06/06/2013 08:31
    Grazie, Aedo, sei davvero gentile...
  • Aedo il 05/06/2013 22:44
    Che cos'è la poesia, se non provare e condividere emozioni profonde? Bravo!
  • Nicola Lo Conte il 05/06/2013 22:22
    Grazie, Alessandro, per la benevola recensione!
  • Nicola Lo Conte il 05/06/2013 21:31
    Ne sono lieto, Giama... chiunque scriva poesie, probabilmente si è trovato a vivere simili esperienze!
    Un caro saluto.
  • - Giama - il 05/06/2013 19:52
    Mi ricorda momenti personali, bravissimo, molto sentita.

    Ciao Gia
  • Nicola Lo Conte il 05/06/2013 19:15
    Grazie del bel commento, Paola... si, eravamo innocenti...
  • Anonimo il 05/06/2013 17:59
    Questa tua mi ha fatto tenerezza... eravate come eravate... genuini e senza malizia... eravate semplicemente voi stessi!
    Piaciuta molto Nicola!
  • Nicola Lo Conte il 05/06/2013 14:35
    Don, mi hai fatto sorridere definendoci 2 colombelle!
    In realtà si è trattato di sola amicizia e condivisione di una realtà che gli altri non vedevano...
  • Nicola Lo Conte il 05/06/2013 14:32
    Grazie, Salvatore... forse non si tratta solo di invidia, ma di non trovare giustificazioni allo stare insieme, senza altri tornaconti.
  • Anonimo il 05/06/2013 14:18
    bella pulita innocente... é bello non esser capiti, o esser incomprensibili molto apprezzata nicola...
  • Nicola Lo Conte il 05/06/2013 10:26
    PER GLI ALTRI SIAMO "ANOMARLI" PERCHÈ ABBIAMO UN SOLO DONO "IL CUORE CHE NELLA SOFFERENZA RIDE"... bellissima renensione, Rocco... grazie!
  • Nicola Lo Conte il 05/06/2013 10:25
    Caro Vince è proprio così... la semplicità ed i buoni sentimenti vengono spesso visti con sospetto da chi non è in grado di provarli e viverli! Grazie per la tua recensione...
  • Nicola Lo Conte il 05/06/2013 10:14
    Ciao, Loretta, apprezzo il tuo gentile commento.
    Buona giornata!
  • loretta margherita citarei il 05/06/2013 04:33
    bella riflessione in versi, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0