accedi   |   crea nuovo account

Io sono vivo

Insita turbe selvaggia m'assale
Ospite intrusa ch'el quieto deruba.

Sordido attorno reclude in stamberga
Omo patente tormenta defluente
Ne l'onta scarsa de li serri cori:
Or io romanzo chi sprezzo cagiona!

Vegeto tra stille, capsule amare
In la distesa sol ghiaccio rinsalda.
Vivide stelle pettinan li sogni:
Or ch'io son l'estrem tuo sol ricordo!

 

8
9 commenti     8 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

8 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 08/06/2013 06:54
    Acrostico ben fatto con un contenuto profondo e significativo.
    È uno stile tutto tuo. Ti apprezziamo per questo.
    Bravo Rocco.
  • loretta margherita citarei il 07/06/2013 19:11
    incantevoli i tuoi acrostici,, buon weekend rocco e grazieeeeeeeeeeeeeeeee
  • Anonimo il 07/06/2013 13:57
    Essere vivi è avere la capacità di guardare in faccia i propri stati d'animo e le proprie emozioni e questo, anche se provoca turbamento, tu lo fai e lo esprimi a meraviglia.
    Grandissimo Rocco!
  • Don Pompeo Mongiello il 07/06/2013 13:19
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccelsa.
  • roberto caterina il 07/06/2013 11:45
    Essere vivi in una stamberga di pensieri, ecco forse vuol dire mettere in ordine i ricordi anche di chi forse vivo non è...
  • lidia filippi il 07/06/2013 11:07
    Ogni vocabolo evoca una sensazione, un pensiero, un modo di essere e di sentirsi nel proprio profondo e più intimo esistere... Fra conscio e inconscio, siamo così! Ottimo stile poetico. I miei complimenti, bravissimo
  • Anonimo il 07/06/2013 09:31
    Stupendo testo poetico, molto introspettivo, che rivela la profondità dell'umano sentire dell'autore ed il suo rinchiudersi in pensieri accessibili a lui solamente. Si evince lo stato d'animo contemplativo ed isolato dal mondo. Pubblicazione molto apprezzata!
  • Vincenzo Capitanucci il 07/06/2013 09:02
    Io sono vivo... rinchiuso in una stamberga di pensieri... dove vivide stelle pettinano i miei sogni... e mi scagionano dal romanzo...è luce... l'estremo sole.. ricordo...

    è molto ermetico... questo acrostico Michele... e quando c'è errmetismo... il lettore incapace tal io... si specchia e legge i suoi pensieri..

9 commenti:

  • Anonimo il 19/06/2013 08:53
    Stupenda poesia, molto sentita e apprezzata.
  • Alessandro il 08/06/2013 13:09
    Complessità stilistica e lessicale che nulla tolgono al valore del concetto.
  • Anonimo il 08/06/2013 10:55
    rocco caro ti capisco... bellissima lirica pregna di tristezza... la tua lirica arriva al cuore il tuo verseggio é unico... bravo amico mio
  • - Giama - il 07/06/2013 20:34
    Ps. Scusa gli errori, ma il po' fa di testa sua
    Gia
  • - Giama - il 07/06/2013 20:33
    Ma occorre vivere senza impostura,
    viver così da cattivarsi in fine
    l'amore dello spazio, da sentire
    il lontano richiamo del futuro...

    ... E non devi recedere d'un solo
    briciolo dalla tua persona umana,
    ma essere vivo, nient'altro che vivo,
    vivo e nient'altro sino alla fine.

    Mi hai fatto ricordare di una poesia che avevo letto e che sono andato a ricercare. Ho voluto riportare due passaggi che mi piacciono lasciando telo come commento!

    Un caro saluto e i miei complimenti!

    Ciao Gia
  • viola il 07/06/2013 17:32
    E nonostante le difficoltà della vita che danno tanto dolore e solo chi ci è passato può capire, tu non ti arrendi perchè sai che ogni cosa ha un senso, anche la sofferenza che serve per crescere e per migliorarci. Così si fa. Sei in gamba e ti meriti un futuro stupendo.
    Bellissimi versi Michele, come sempre.
  • Solo Commenti il 07/06/2013 14:29
    Solo il gusto dell'orrido può spingere a tali letture. Composizione infarcita di auto-sarcasmo.
  • Anonimo il 07/06/2013 10:36
    Un acrostico come solo tu riesci a fare... forse un momento no, ma "vivide stelle pettinan li sogni" e ti senti VIVO.
  • essen rosa il 07/06/2013 09:00
    molto bella la chiusa.. complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0