PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ode a Vasti, la gran regina

Ormai non ho piú parole
per esprimere i miei pensieri;
tutto ció che faccio é vanitá,
aiutami a liberarmi di te: Oh bianca Sulamita!

Nel torpore della notte ti cerco affannosamente,
ma ahimé, in mio aiuto accorre solo l'immaginazione;
il tuo volto appare nella mia mente sofferente:
3 settembre 2011: una stella cadente mi sorrise!

Un sorriso, un semplice sorriso,
scalfí il mio cuore duro ed indolenzito;
che potere ha un tuo semplice sorriso!

Sorridi, sorridi, sorridi ancora;
fai tutto questo solo per me.
Vasti, gran regina, rendi felice solo me!

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 11/06/2013 17:00
    Un soave pensiero d'amore dedicato con la sincerità del cuore...

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0