PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Certe gatte

Certi gatti sul cofano della macchina, e scende quando decide lui.
Certi gatti in fila indiana ma che ci fanno li vedi e bloccato non vai.
Certi gatti che miagolan forte come una radio e Neil Young chi lo sente.
Certe gatte somigliano a un vizio, ma vizio di che? E che ne so.

Certe gatte fanno un po' di cagnara che sentano che stupido sei.
Quei gatti conoscono gatte e tra zanzare e nebbia ci danno del tu..
Certe gatte, ti graffiano burbere che poi la ferita, manco la farmacia...
Certe gatte, hai dimenticato la scatoletta al primo autogrill, col cavolo ci vado ora...

E si può restare soli, certe notti qui, che chi s'accontenta ecco la gatta, vai via di qui!.
Certe gatte che o sei sveglio, o ti sveglia Miaoooo, la sterilizzo da Mario prima o poi.

Certi gatti si senton padroni di un posto che mi pareva il letto mio c'è.
Certi gatti, se sei fortunato ti grattan alla porta, ma di chi è?
C'è la gatta che si tiene sul tetto un po' mamma un po' felina com'è.
Quelle gatte da volarle dalla finestra, saranno decine, fin quando ce n'è.

Non si può restare soli, con questi gatti qui, che se ti graffiano non godi, stai sicuro si.
Certe gatte son gatte che le teniamo o regaliamo a voi, tanto Mario le sterilizza, prima
o poi, anzi speriamo domani sia aperto...

Certe gatte qua, certe gatte qua, non è un po' ripetitiva la strofa... certi gatti là.. mha

Certe gatte son solo più allegre, ti han svuotato il frigo, e se più ingenuo e coglione che puoi
quelle gatte son proprio due palle, quel vizio che tra un po' volar dalla finestra

Non si può restare soli, con queste gatte qui, cheti graffian e non godi, manco così, così.
Certe gatte ti svegliano o non ti svegliano mai, le porto da Mario, domani vedrai.

Certe gatte qui, certe gatte qui, certe gatte qui.. ma che cazzo ci fanno?

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/06/2013 05:48
    VERSEGGIO DEL TUTTO PERSONALE CHE LASCIA A LA FANTASIA DEL LETTORE L'EQUO COMMENTO...

2 commenti:

  • essen rosa il 13/06/2013 08:30
    un piacere infinito leggere questa tua..
  • loretta margherita citarei il 13/06/2013 06:24
    ci sono poi le gatte morte... genere femminile assai particolare che ti frega al passo di corsa bravo raf

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0