PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

All'occorrenza

Molti amici
e parenti
l'altra riva
ha già passato
e lo soldo
a Caronte
non han dato;
ma io preveduto,
ste du' piotte
me tengo
pe' l'uccurenza.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Si tratta infatti di due pezzi da cinquanta lire; una del 1955, l'anno della mia nascita; l'altra del 1981, l'anno del mio matrimonio.


2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/06/2013 14:45
    NELL'IRONIA UN FANTASTICO VERSICOLATO... IL MIO ELOGIO DON...
  • loretta margherita citarei il 13/06/2013 12:42
    quando sarà tempo avrai soldi x pagare, originale

3 commenti:

  • Anna G. Mormina il 13/06/2013 20:12
    ... due mezze piotte, due ricorrenze, la tua Vita... ancora più importante
  • Don Pompeo Mongiello il 13/06/2013 19:52
    Non c'è stata la possibilità di correggere, ma non si tratta di due piotte ma di due mezze piotte. In romanesco infatti mezza piotta è 50 lire.
  • Anna G. Mormina il 13/06/2013 19:11
    ... due monete, due ricorrenze importanti... Caronte ti tratterà bene... naturalmente il più tardi possibile... oooo... bella bella!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0