accedi   |   crea nuovo account

Solitudine

Ce stanno dduje tipi 'e solitudine:
chella ca uno è custretto a vivere
e chella ca uno se' cerca!
Sfurtunato so' 'e vicchiarielle
ca nun tenene pariente
e, peggio ancora, chelli persone,
chiuse dint' 'a quatte mura,
addò 'a famiglia l'abbandona...

'A solitudine subbita
affligge 'o core,
'a solitudine cercata
fa bbene all'anema!

Io 'e vvote tengo bisogno
e' stà sulo cu mme stesso...
E spisso, quanno è sera,
vaco cercanno
n'angolo 'e strada
addó me parlo 'o core,
nu spazio sulitario
addó 'o silenzio è d'oro!

Allora sente 'e vvoce
ca me fanno cumpagnìa:
'a voce de criature,
'a voce da' cuscienza,
a voce 'e chistu core...

Quanno a sera stonghe sulo,
nun me' vene cchiù paura,
pecché 'o munno, dint' 'o scuro,
addeventa nu criaturo...

TRADUZIONE:
Solitudine

Ci sono due tipi di solitudine:
quella che uno è costretto a vivere
e quella che uno si cerca!
Sfortunati sono quei vecchietti
che non hanno più parenti
e, peggio ancora, quelle persone
chiuse dentro quattro mura,
dove la famiglia li abbandona...

La solitudine subita
affligge il cuore,
la solitudine cercata
fa bene all'anima!

12

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • stella luce il 16/06/2013 13:49
    Molto bella... e sentita!!!!!
  • Anonimo il 15/06/2013 21:07
    Grazie, anima napoletana, dei tuoi dolcissimi e confortanti sentimenti.
  • Anonimo il 15/06/2013 19:44
    bella intensa lirica... che tratta in righe di poesie di temi importanti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0