username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il cantico del Mare

Le Tue calde labbra
sono
l'anima della spiaggia

si accavallano
di gambe
azzurre

le onde del mare

in un bagno
di passi
venuti
a lambire

la pelle della sabbia

con baci di battima

profumati di sale

il sole dei Tuoi occhi
ne ricordano il sapore

in un abbraccio di perle

dove
sono venuti in un sussurro di tempo

i bianchi seni dei coralli
ad abbronzarsi
d'Amore

boline
di vento

isole
tropicali

pattini
di lame azzurre

delicate
conchiglie
di attimi
venuti a morire in un oceano di respiri

lasciando al volo di un gabbiano un rossore di cielo

cantici
di vita

in emozioni senza tempo

 

3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 16/06/2013 16:57
    Chi ama, qualunque cosa contempli, non vede che il <suo Amore>.
    Bellissima.
  • LIAN99 il 16/06/2013 09:23
  • Rocco Michele LETTINI il 16/06/2013 05:54
    HO APERTO LO SCRIGNO DEL PIU' AUREO VERSEGGIO E LO CONSERVO NEL TEMPO COME INCANTO D'AMORE... STUPENDA VINCE'...

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 16/06/2013 19:17
    un mare scusa il refuso
  • loretta margherita citarei il 16/06/2013 19:16
    bravo cap, un amare d'amore il tuo
  • stella luce il 16/06/2013 12:16
    Davvero bellissime le immagini che ne escono...
  • Anonimo il 16/06/2013 06:22
    delicate conchiglie di attimi... sublimi parole... intensa lirica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0