PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quattro amici (al bar)

Frankie capelli lunghi,
sguardo dolce e profondo
sorride e pensa al passato.
Poi, piccolo solco sulle gote.
Ale aveva un sogno
celato ma non forzato,
credeva nelle sue mani.
Poi, vide un piccolo pennello
Nico era pensieroso
guardava dentro e fuori
ma più dentro penso.
Poi, poche risposte certe.
Ed ora io,
che scrivo di Voi amici
e mi emoziono.
poi, mi manca tutto.

 

3
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 19/06/2013 13:53
    Scusa voleva essere una recensione e ben meritata.
  • Rocco Michele LETTINI il 17/06/2013 16:10
    UNA SEQUELA CHE LASCIA MELANCONICI NEL RIMEMBRARE I SOGNI SVANITI DI CHI NUTRIVA UN FUTURO DI SUCCESSI E DI ATTENZIONI...
    ACUTO IL VERSO DI CHIUSA...

6 commenti:

  • maria angela carosia il 26/08/2016 21:40
    Bellissima, complimenti!!
  • Anonimo il 23/06/2013 08:12
    anche io ho pensato a certe canzoni... oltre a quella del cantante mio concittadino Gino Paoli... mi viene in mente " sotto il segno dei pesci " di Venditti... Parlare degli amici suscita una moltitudine di emozioni... Mi piace
  • Alessandro il 17/06/2013 22:10
    Toccante dedica agli amici di altri tempi, quelli veri, che rimarranno impressi per sempre. Una dolce nostalgia.
  • loretta margherita citarei il 17/06/2013 18:11
    come la canzone di paoli, piaciuta
  • Anonimo il 17/06/2013 16:41
    Giunta all'ultima strofa... mi sono sentita in compagnia!...
    Grazie.
  • Don Pompeo Mongiello il 17/06/2013 16:13
    Molto piaciuta ed apprezzata questa tua eccezionale davvero!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0