username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Distaccarmi dai pensieri

A volte i pensieri fanno così male che sarebbe opportuno distaccarsi da essi,
solamente che è complicato poiché si imprigionano dentro di te;
puoi aspettare che cessino di tormentarti ma raramente è così.
Distaccarmi dai pensieri è diventato quasi un obiettivo...
La notte mi pugnala la schiena senza lasciarmi dormire,
non chiudo occhio, non sogno ma immagino;
i pensieri hanno il sopravvento, mi sovrastano.
Distaccarmi dai pensieri, se ci riuscissi sarei IMMUNE ai sentimenti...
Ma così non è e, per adesso, mi tocca soffrire...
Di staccarmi dai sogni però ci riesco benissimo,
ma distaccarmi dai pensieri è più complicato.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia il 17/11/2013 16:35
    Le ombre che innescano i pensieri della nostra mente sono inevitabili, ed inutile sarebbe provare a non pensare e spesso, purtroppo, non è facile gestirli. La voglia di non esser prigionieri di un mondo che scaturisce continue ed innumerevoli immagini... Uno scritto di parole uscite ed immediatamente gettate su carta.
  • Alessandro il 18/06/2013 23:53
    A volte pensiero e razionalità veicolano solo sofferenza, ci tengono inchiodati a questo mondo come un'ancora. Capisco il tuo sfogo.

3 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 20/06/2013 12:05
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua tanto tanto bella!
  • - Giama - il 19/06/2013 20:53
    Mi sa che abbiamo lo stesso "problema", inutile provare a non pensare, peggio che mai; l'unico modale' affrontare il pensiero, condurlo a divenire energia vitale, come e' giusto che sia.
    complimenti!
    Gia
  • Anonimo il 18/06/2013 19:31
    nn è poesia. pure pallosa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0