PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Essenza di primavera

E resterai fiore odorato
in un giorno d'aprile.
senza il gusto del nettare.
Essenza di primavera
nell'emozione del mattino,
scaldata dai primi raggi.
E poi via lontano dal tuo cuore.
lungo la via dell'illusione,
attendendo quella calda notte
che resterà ancorata al desiderio

 

3
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 22/06/2013 13:53
    una nostalgia cantata con versi delicati. Complimenti.
  • Anonimo il 20/06/2013 09:14
    Mi specchio e pienamente mi riconosco nel commento di Lian.
  • LIAN99 il 20/06/2013 08:06
    Dolcissima e malinconica poesia che esprime tutto il rimpianto per un tenero ricordo d'amore solo sfiorato. Delicatissime le immagini usate ed essenziale lo stile. Bravissimo, Auro.
  • Rocco Michele LETTINI il 20/06/2013 07:04
    UN DESIDERIO D'AMORE IMMORTALATO NEL CUORE LASCIA ESSENZA AMMALIANTE NEL TEMPO... UNA SEQUELA SOAVEMENTE FORGIATA...

3 commenti:

  • Alessandro il 20/06/2013 23:53
    Essenza primaverile distillata come se fosse profumo. Bella
  • - Giama - il 20/06/2013 22:13
    Bella Auro, mi viene in mente il volo di una farfalla... Mi rimane un piacevole senso dato da quella parte centrale...
    Ciao
    Gia
  • marcella vitelli il 20/06/2013 09:52
    Molto delicata e dolcemente nostalgica. Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0