username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

È vvote na buscìa

È vvote na buscìa te' cagne 'a vita,
te mette contro a' tutto 'o vicinato
e lascia dint' 'o core na' ferita
ca t'addulora peggio 'e na mazziata!

È vvote na buscìa te dà cunforto
si staje suffrenno pe' nu bruttu male:
è na parola e' sfida contro 'a morte,
dinte a' nu lietto bianco e' nu spitale.

È vvote na buscìa pe' fa 'o'signore,
pe' fa schiattà chi guarda sempe a tté,
e nun se rende conto ca 'o sudore
è l'unica risposta a ogni pecché!

È vvote na buscìa pe' fa 'o pezzente,
pe' sparagnà qualcosa ngoppe 'a spesa,
pe' nuje ca faticamme onestamente
e n'arrivamme mai pa' fine 'o mese...

È vvote na buscìa pe' nnammurate,
pe' nun dà sfogo sempe 'a gelusia,
ca spisso leva 'o suonno d''a nuttata
e mette dint''a capa 'a frennesìa...

È vvote na buscìa pe nu cumpagno
ca perde 'a capa pe' na bella figlia
e nun'se fa capace comme cagna
'a vita quanno tiene na famiglia...

È vvote na buscìa
s'adda tené a memoria
pecché, si po' ta scuorde,
cumincia n'ata storia!

TRADUZIONE:
A volte una bugìa
A volte una bugia cambia la vita,
ti mette contro tutto il vicinato
e lascia dentro il cuore una ferita
che ti addolora come una frustata...

A volte una bugia ti dà conforto
se stai soffrendo per un brutto male:
è la tua sfida personale con la morte
in un lettino bianco d'ospedale...

A volte una bugìa ti fa sembrare ricco
agli occhi di chi guarda con invidia
e non si rende conto che il sudore
è l'unica risposta ad ogni insidia...

A volte una bugìa ti fa pezzente
per risparmiar soldi sulla spesa
per te che vivi sempre onestamente
ma non realizzi mai quel fine mese...

A volte una bugìa tra fidanzati
per non cadere nella gelosia
che spesso toglie il sonno della notte
e mette dentro il cuore frenesia...

A volte una bugìa
devi ricordartela a memoria
perché se poi la scordi
comincia un'altra storia!

 

4
2 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • SalvatoreCierro il 16/07/2013 07:55
    bellissima, gli ultimi versi mi hanno strappato un bel sorriso, rappresenta la parlata pungente e ironica del nostro popolo, ma anche l'intelligenza, poiché una volta detta la bugia devi fare strategie per cui essa stessa non deve venire a galla comunque ho scritto qualche altra poesia in napoletano, se hai tempo qualche mi farebbe piacere ricevere altri consigli di come scrivere alcune parole, sto usando anche vocabolari online, ma non mi sembrano tanto affidabili, ti consiglio anche di aggiungere Nico Posillipo che da poco si è iscritto, ma ha già pubblicato una bella poesia in napoletano, o almeno secondo me, ciaoooooooooooo e complimenti come sempre
  • LIAN99 il 23/06/2013 01:34
  • Anonimo il 22/06/2013 07:44
    Perfino relativamente alle bugie, tanta umanità sa donarci la tua analisi psicologica, aggiungendo quella nota in più che sempre è propria del dialetto napoletano.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/06/2013 05:52
    Bugie... come farfalle... ognuna con il suo colore... ma da tenere sempre stretta... nella retina della mente...

    Bellissima Salvatore... la magica sonorità... del Tuo dialetto...
  • Rocco Michele LETTINI il 22/06/2013 05:28
    IL MIO PLAUSO DI CONDIVISIONE E DI APPREZZAMENTO...

2 commenti:

  • Nico Posillipo il 02/08/2013 19:00
    sono un patito delle poesie napoletane e leggere perle rare come questa mi rallegra
  • loretta margherita citarei il 22/06/2013 05:37
    le bugie; esistono anche quelle a fin di bene, ma sono sempre arma a doppio taglio, piaciutissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0