accedi   |   crea nuovo account

Tramite la luna (poesia notturna)

C'è un sasso a forma di merda sul mio cuore
Voglio lo zoo di Berlino
O solo la sua attrice?
LSD se ti tagli una mano non te ne accorgi
Novocaina? No molto di più
Ultimi giorni di settembre
Un lebbrosario per le mie speranze
Non dimentico anche se dovrei farlo

 

2
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 23/06/2013 19:27
    Finalmente una lirica che mette le mani nella merda del nostro sentire. Bella, sentita... ma se ti tagli pure sotto Lsd credimi te fai male... certo se stai scavalcando il mondo te ne accorgi dopo. È particolare la chiusa da rileggere più volte. Complimenti veri amico
  • Vincenzo Capitanucci il 23/06/2013 16:45
    LSD... un labbro rosario per le mie labbra... per baciare sulle labbra l'attrice dello zoo di berlino.. ma c'è un sasso che pesa sul mio cuore... e sicura-mente colpa della luna.. e di quella mano che non sei cosciente di avere...

    ottima...
  • LIAN99 il 23/06/2013 15:47
    Bella ed incisiva questa lirica, di non facile lettura, ma che si distingue con molta originalita' nel panorama poetico del Sito. Certo, "forte", come giustamente nota Augusta, ma portatrice d'un messaggio di spessore, espresso col giusto tono. Molto apprezzata; complimenti all'Autore.
    P. S.: piccola nota: "tramite" e' sostantivo maschile.

3 commenti:

  • Bob di Twin Peaks il 23/06/2013 22:37
    un grazie è troppo banale? si, però è la parola nata per questo, ve la dico di cuore, silvia, vincenzo, lian, alessandro e augusta
  • Alessandro il 23/06/2013 21:26
    Provocatoria, sperimentale. Burroughs in versi più un tocco malinconia.
  • augusta il 23/06/2013 14:29
    accidenti è forte... 1 beso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0