accedi   |   crea nuovo account

Marsia

Uno satiro dispettoso
fu,
che nonostante le botte
da Atena
prese,
lo flauto con maestria
a suonar
continuò;
da lo dio Apollo
al fin sfidato,
con la propria pelle
poi pagò.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 27/06/2013 11:23
    STUPENDO DECANTARE ANTICI PERSONAGGI DELLA SCORSA STORIA...

1 commenti:

  • Emiliano Francesconi il 30/11/2013 07:54
    Un plauso per le petiche e bellissime rime che sempre ci regali!!!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0