PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

a colori

colorami di un giallo tra i piu caldi che conosci
suonami con la viola piu vibrante che c'è
riempi i calici con il rosso tra i piu vecchi che hai

ora osserva
ora osserva

il giallo si ghiaccia
la viola marcisce
il rosso si spacca

cosa rimane per gioire
cosa rimane

intingo un dito nel giallo
intingo un dito nel viola
intingo un dito nel rosso

continuo a dipingere
continuo a giocare

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 27/04/2011 10:40
    Bella inusuale e frizzante di energia... forse un po'di malinconia. Bella!
  • sara rota il 16/11/2007 18:57
    I colori... prima "felici", poi "tristi" e poi "giocherelloni"... quante cose fanno i colori...
  • Anonimo il 07/11/2007 09:14
    Mi era sfuggita. Forse perchè pare molto diversa dal mio modo, mi colpisce e capisco i colori sentendoli come sinestesia. Mi piace lo stile. Bravo, scrivi (anche io faccio parte della categoria dei cretini)
  • mauro piccin il 03/11/2007 23:22
    ciao ugo rispondo subito al tuo dubbio o almeno ci tento.. ma prima vorrei rivelarti il piacere che ho "subito" nel leggere le tue "funerale" ed "eternità", davvero..."gonfie". Tornando a noi ho voluto non esplicitamente giocare con i colori, le parole, ed il loro significato. Il giallo ghiaccia in opposizione al suo essere caldo, al suo essere colore di sole, il viola marcisce in riferimento al legno che costituisce il suo omonimo strumentale, la viola appunto, il rosso si spacca prendendo in prestito la consistenza dai calici che contengono il suo omonimo "da bere"... mi piaceva l'idea di abbattere il confine che c'è tra il nome di una cosa e la cosa stessa. spero di averti minimamente indirizzato nel senso che ho voluto dare. a presto ciao
  • Ugo Mastrogiovanni il 03/11/2007 22:18
    Bella l'ispirazione, ma non capisco perchè
    l giallo si ghiaccia
    la viola marcisce
    il rosso si spacca.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0