username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Grande Amore

La capacità d'ascoltare
con sorriso compiacente.

Per soddisfazioni banali
con passi tentennanti,
componendo una conoscenza generica,
con parole leggere, dette e ascoltate
con parvenza d'interesse.

Il piacevole tono,
il suono della tua voce
scandiva che in qualsiasi caso,
non era tempo
di appropriarsi con espedienti
a pronta presa di un effimera casualità.

Gli attimi scandivano che il massimo
dell'ardire era prenderti la mano e
continuare a camminare al tuo fianco,
assimilando il nulla.

Tu ed io,
incontro a quali disguidi
ci avrebbe portato l'effimero gesto.

In ogni modo conserverò,
il ricordo dolce di te,
egoisticamente
come un Grande Amore.

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • LIAN99 il 29/06/2013 23:49
    Molto dolce ed intima questa lirica innamorata dell'Amore. A prescindere. Complimenti all'Autore.
  • Rocco Michele LETTINI il 29/06/2013 14:36
    CHI AMA NON DIMENTICA... LODEVOLE VERSICOLARE...
  • Anonimo il 29/06/2013 13:22
    Profonda tenerezza suscita in me l'ultima strofa: quando si ha grande bisogno d'amore, anche un piccolo ricordo dolce può essere vissuto con l'intensità di un amore straordinario.

0 commenti: