accedi   |   crea nuovo account

Fantastiche espressioni piene di pallore

A giudicare dal traslucido delirio,
arrivo al fine pensiero
come un galoppo al trotto,
rilascio emozioni, unte dallo splendente sole
che acceca e sveglia, ognun che lo sguardo vi si posa.

Nitide le immagini, confuse dal riverbero
che tremanti si innalzano da un tramonto che dal mare viene in festa.
Ticchettio di banderuola che girando ferma, ogni alito di vento
che la sobbalza.

Stremanti camminate di genti che arrivano, da dove son partite
per l'ultimo spettacolo che la natura gli offre.

Tutto intorno echeggia suoni, interrotti
dal pianto di bambini che a man protese
aspettano l'abbraccio di colei che avanza e li ignora.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • robibreak. il 30/08/2007 00:14
    la Natura?è veramente bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0