accedi   |   crea nuovo account

Aggettivi anomali

Quando la cultura è solo
un pretesto luccicante
che dipende dall'altrui applauso
e invidia
noi non sappiamo andare oltre.
Ma
un silenzioso miele
sa regalarci un suono che zigzaga
in riva al mare
allegro e verde
come le parole raccolte sotto un pino
che stupiscono e non si sa perché.

È anomalo il potere
degli aggettivi
Resiste instabile
alle stesse idee

E il sapere
è sorpassare con eleganza
i punti fermi
di un amore
diventato già fertile melanconia

quando il mondo
potrebbe essere fatto
non di lusinghe
ma di rassomiglianze
che trasformano i folli pensieri
in dolci conforti
e belli sguardi.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • LIAN99 il 30/06/2013 16:29
    Suggestivo invito a fare buon uso e non solo sfoggio della propria cultura. Ottimo suggerimento per molti di noi.
  • Anonimo il 30/06/2013 16:05
    versi significativi e da appezzare. bella
  • karen tognini il 30/06/2013 11:45
    Complimenti Roberto, versi belli e significativi... il mondo
    potrebbe essere fatto
    non di lusinghe
    ma di rassomiglianze
    che trasformano i folli pensieri
    in dolci conforti
    e belli sguardi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0