PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La poesia dai neologismi inesistenti

Nel sentir lo sdrighignire
di grilli, il mio animo si fa
birilli, che la palla colpisce

in pieno ed è lo strike.
Tanto che IKE! Preso
da una paura che mi fa

piccolo piccolo raggiungo
sbarbagiando a lungo
un luogo che aranazblù chiaro

di luce, pace, amore, e cove
e non è reale, tanto arancione
sognato all'istante altrove.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuliano cimino il 01/07/2013 23:16
    tanto talento poeta.. complimenti

1 commenti:

  • Anonimo il 30/06/2013 13:48
    é un'idea raf... sei proprio bravo si capisce perfettamente tropo forte amico mio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0