accedi   |   crea nuovo account

Perdonami

Tra le braccia incrociate
oggi depongo
di rose il fascio che bramavi.
Per tutte quelle volte
numerose
che spine ti diedi solamente
ecco le rose, ma perdonami,
per le volte non date,
per tutte quelle volte
che la mente ti cancellò
condannami.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Fiscanto. il 28/09/2009 20:47
    molto bella piaciuta
  • M. Vittoria De Nuccio il 10/08/2009 19:37
    Piaciuta.
  • Maria Carla Boccacci il 25/02/2009 10:20
    Ti sei condannato da solo, essere condannati da meno sofferenza. Ma il perdono è la chiave del paradiso... se son rose fioriranno...
  • Paola Reda il 27/08/2007 16:41
    Cuore ed anima hanno creato questa dolce dedica d'amore... per sempre.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0