accedi   |   crea nuovo account

Cambio

Come se tutto fosse ora
scriveva, scrivo, scriveranno.
Eppoi visioni programmate

per condurci in un inganno.
Come macchine replicanti
solo con gli occhi chiusi

a prendere il sole e sentir
il propiro sentire
ci permette di sentire altri.

Sensazioni sensibilmente registrate
alcune belle, altre stupidaggini
sensazioni come assorbite

vibrazioni continue senza pace.
E l'amore mi avvicina a te
se tu amore senti,

e l'odio mi allontana da te
se troppa ira travasa la tua bile.
Tutto inizio e fine,

tanta luce ed ombra.
Chissà fino a quando
e se lo meritiamo

cosa stiamo facendo,
ed ora dove andiamo.
Tutto scritto, scrivo, scriveranno

in papiri antichi
come in carta da stampante
poi visioni programmate

preparazione a un cataclisma
che potrebbe essere anche
aria buona da repirare

preparazione a un cambiamento
lento e repentino
nello stesso momento.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0