accedi   |   crea nuovo account

La Magnolia

Nessuno di noi
nasce
albero

ma in terra
d'Amore
e
carezze di vento

lo diventa

le sue radici
troveranno
sempre acque profonde

per dissetare in splendore i fiori

gli uccelli del cielo
nidificheranno

fra le sue fronde

 

2
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/07/2013 13:01
    Una lirica composta, come sempre, in versi notevoli a sublimare l'amore. Nonostante sia un genere decisamente diverso dal mio non posso fare altro che apprezzare ed ammirare le tue poesie. Complimenti.
  • Antonio Garganese il 03/07/2013 11:31
    L'intento rimane quello in perfetta buona fede. Il tempo dirà se ne siamo stati capaci. Bella riflessione.
  • Rocco Michele LETTINI il 03/07/2013 09:47
    DIPINTO ALLO STATO NITIDO... O POESIA ALLO STATO D'INCANTO?
  • Nicola Lo Conte il 03/07/2013 09:35
    Quello che tocchi diviene poesia!
    Bellissima immagine del fiore che diviene, col tempo, albero e capace di ospitare, a sua vlta, la vita.

6 commenti:

  • Alessandro il 03/07/2013 23:20
    Sapersi coltivare attraverso speranza e pazienza. Apprezzata
  • giuseppe gianpaolo casarini il 03/07/2013 12:37
    Con belle immagini forte e intensa riflessione in scorrevoli versi.

    bravo!
  • lidia filippi il 03/07/2013 11:09
    Versi molto belli e positivi! Un atto di fede verso la vita e la bontà del genere umano; par di vederla quella magnolia ben radicata che infonde sicurezza ed espande il suo profumo con grazia e discrezione. Scrittura elegante, veramente bella! Complimenti
  • essen rosa il 03/07/2013 10:52
    ... di superba bellezza
    come la magnolia
    essen
  • Anonimo il 03/07/2013 09:19
    semplice ma efficacie... complimenti davvero
  • Anonimo il 03/07/2013 09:15
    ... terra d'amore e carezze di vento... Mi sembri " colui che grida nel deserto " ma almeno Tu rimani sempre qui, c'è bisogno delle tue parole fra tante menzogne, doppioni e falsità. Non sempre ti commento, sovente per mia pochezza nel "capirti", ma GRAZIE per sempre.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0