accedi   |   crea nuovo account

La donna speciale

C'è pure qualche donna speciale... ma per vederla ci vuole il cannocchiale!

Il decantar la musa
è solo una scusa
per sfuggire alle donne
se da tempo in loro io cerco
qualcosa di speciale
di difficile riscontro.
E così, già dal linguaggio,
mi piace la erre moscia,
se passo poi al viso
mi affascina il sorriso
e in tema di bellezza
adoro la dolcezza.
Questi son requisiti
di una Musa autentica
ma pure di una donna speciale
che, icona esemplare,
non ha copie similari.
A me turba tanto la mente
che la vedo con la fantasia,
me la ritrovo in poesia
ma poi resto isolato
in questa sterile scrittura,
frutto soltanto
dell'ennesima bocciatura
da parte delle donne
che tengo sempre a distanza
ricorrendo ad una musa
con questa solita scusa.

http://www. poetipoesia. com/francesco-andrea-maiello

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/07/2013 08:03
    Mi sa che il cannocchiale non funziona, a causa di qualche difetto di vista non diagnosticato in chi lo usa, oppure perché puntato venga sempre verso soggetti non idonei a fruttuosa ricerca e scoperta. Auguri, Astronomo!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/07/2013 06:50
    Molto bella Francesco... questa Donna assomiglia alla Gioconda.. sperando che sia una Donna... e che questa Musa.. non sia rinchiusa in un freddo Museo... con la solita scusa del mal di testa... lol..

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 04/07/2013 17:27
    molto bella complimenti
  • Anonimo il 04/07/2013 16:27
    Usa il cannocchiale giusto Francesco... quello che ti fa intuire qual'è la tua "donna musa" speciale!
    Molto bella!
  • stefano il 04/07/2013 11:38
    molto bella davvero una ottima lirica
  • Anonimo il 04/07/2013 10:08
    simpatica..
    ma ti dico che veniamo da lontano
    a volte conoscere il nostro passo
    non e' facile... ma neanche difficile -
    e' questione di esercizio -
    Il cannocchiale deforma immagini e contorni -
    serve solo spingere l'occhio quel tanto che basta
    per ascoltarci -

    un caro saluto
    essen

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0