accedi   |   crea nuovo account

Donna fedele

Stradivario
magnifico, antichissimo;
al mio passare
ghiaia scricchiolerai.
Calpestata sarai spesso
donna fedele,
energia profonda,
sfumata nostalgia.
Resterai in me
assonanza d’usignolo,
celeste sembianza,
strada sconfinata
del mio breve cammino.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giuseppina Liguori il 26/09/2007 21:42
    mi piace il tuo modo di scrivere, bravo
  • augusto villa il 18/09/2007 22:17
    Riesci a rendere leggere e gradevoli anche le poesie più profonde... Bravissimo!
  • IGNAZIO AMICO il 16/09/2007 10:52
    Che poesia! Che stile, il tuo,
    Ugo.
  • roberto mestrone il 27/08/2007 17:57
    Stupende visioni, Ugo...
    Ro
  • laura cuppone il 26/08/2007 15:01
    bellissima... come il lamentuoso suono di un violino...
    ciao L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0