accedi   |   crea nuovo account

Sottile confine

Resto in bilico
su quel sottile confine
tra realtà e sublime,
non è follia non è poesia

in equilibrio
senza disfare ne' disdire,
nel continuo altalenarsi
senza mai sbilanciarsi

solo affacciarsi
al giardino dei sogni
che furon dell'estate mia
... ma l'inverno andrà mai via?

 

4
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/07/2013 19:15
    Le stagioni, Anna, si sa, vanno e vengono, occorre viverle tutte. Con la poesia nell'anima. Tu la possiedi.
  • Rocco Michele LETTINI il 05/07/2013 14:52
    IL VERSO DI CHIUSA... UNA CORONA CHE ESALTA QUANTO MELANCONICAMENTE DECANTATO...
  • Vincenzo Capitanucci il 05/07/2013 10:41
    Bellissima Anna... fra realtà e sublime... su quel filo che non è follia né poesia... pur essendo follia e poesia... di un sogno estivo... caduto in fiocco di neve nel giardino della mia vita...

5 commenti:

  • serio anna il 05/07/2013 23:27
    grazie di cuore Vincenzo, Rocco e Vera
  • serio anna il 05/07/2013 23:25
    grazie Alessandro!
  • Alessandro il 05/07/2013 23:19
    Un clima mite che tarda ad arrivare ci lascia il balia di un precipizio. Bei versi.
  • serio anna il 05/07/2013 22:31
    grazie di cuore Stefano
  • Anonimo il 05/07/2013 22:28
    l'inverno interiore è il più brutto da scacciare, bellissima poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0