PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Uno nove otto uno

Pronto
sono io!
Te giurai
amore
davanti a Dio,
a lo canto
de l'Ave Maria;
oggi ho cambiato numero:
due zero uno tre,
ma non ho cambiato
moglie.

 

1
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuliano cimino il 10/07/2013 00:48
    l amore eterno. quello vero che si giura davanti a Dio e che dovrebbe essere eterno per tutti noi..
  • Anonimo il 09/07/2013 13:15
    Un amore innato ed eterno cantato in versi sublimi. COmplimenti.

4 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 17/07/2013 16:31
    Bello un amore che resiste alle intemperie della vita...
  • laila il 13/07/2013 21:21
    Nel bene o nel male, in poverta' o ricchezza, per sempre finche' morte non vi divida. Amore puro verso la donna tua. Delicata poesia. Bella. iao Don Pompeo. Laila
  • Anonimo il 09/07/2013 18:36
    Un Amore insostituibile, la tua cara moglie! Bella e tenera Don.
  • laura il 09/07/2013 13:55
    un vero amore che non si può cambiare e sostituire... bella ciao Don

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0