PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dei maiali

Dei maiali
l'unico scopo mi pare mangiare
basta un po' d'erba
con la pioggia e col sole
strappano e annusano
divorando ogni cosa
sono sassi che rotolano
da una rupe
terror d'ogni foresta

Innocenza della terra
innocenza del male

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • antonina il 09/07/2013 22:29
    mi hai fatto pensare ad Orwell, non c'è alcuna differenza tra un porco e un uomo subdolo e viscido, sempre pronto a sfruttare tutto e tutti per affermare il proprio potere..è anche vero che il maiale rappresenta tutto ciò che di lurido esiste... interessante poesia, come tutte le tue Ciro. Un abbraccio.
  • Anonimo il 09/07/2013 21:31
    Originalissima e profonda: una metafora eccellente. Complimenti.

2 commenti:

  • Claudio Sciarretti il 30/01/2014 09:16
    Davvero bella, però io amo i maiali. naturalmente scherzo, non mi sono arrabbiato
  • ciro giordano il 14/07/2013 22:21
    gli animali poverini si prestano sempre, loro malgrado, a metafore e paragonI... chiedo ai maiali veri e vi ringrazio, con un bacione a te cara Ninetta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0