PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Accesa

Così ti fotterai
Così mi fotterai
Tra lavanda ubriaca di campo
Nettare dei suoi Dei
Non ti scorgo più
Ti ritrovo con un limpido pallido brio
Timo profumato di Bacco e ciliegie
Non meno sorprese
Le zanzare in un cocktail di umidità
Della mia umidità
Perdermi nella tua intimità

Vedrai. . Vedrò
L'unica scelta che conta sei te
L'unica cosa da fare sei te
L'unica scelta da fare con te

Nelle tue paludi di pensieri
Nascondi dormendo il tuo vissuto di ieri
Il fuoco che hai qua
. . Che non morirà
Il fuoco che hai qua
Me lo passerai con la tua bontà
Il fuoco vero che hai dentro
E l'aria dell'ansia che sospiri la mangio

Prima di averti
Prima d'uccidermi
Prima di vivermi
Prima di viverci

Sei pronta che ormai
Ti bagno la luna
Le tue mani sui miei nei
Unghie sulla schiena

E intanto il mondo va veloce
E la città non si ferma mai
Come la mia nebbia sui miei guai
E la città non si fermai mai
Tutto gira sei tu
Che giri e corri sempre
Ma non vivi mai
Ma tu vivi sai
Ma tu vieni sai
Vengo e lo sai
Vieni con me

 

2
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 11/07/2013 17:38
    Una favola di eccessi in un mondo che gira vorticosamente. Quasi una scapigliatura moderna. Ottima.
  • Rocco Michele LETTINI il 10/07/2013 08:13
    Passione nel comporre e nella mirabile sequela amorevolmente lasciata...

6 commenti:

  • Anonimo il 10/07/2013 19:38
    bella e travolgente. mi piace
  • loretta margherita citarei il 10/07/2013 18:20
    molto musicale complimenti
  • essen rosa il 10/07/2013 16:35
    cosi mi accendi.. e mi travolgi in un incalzare stupendo.. e tutto gira
    bravo
    essen
  • marcella vitelli il 10/07/2013 09:21
    Passionale e sentita. concordo con Mara e stafano i tuoi versi travolgono.. leggendo non riesci a fermarti...è tutto un fiato. Bellissima, Giuliano. Bravo, complimenti davvero.
  • Anonimo il 10/07/2013 07:31
    concordo con Mara, davvero una poesia stupenda... ciao
  • Mara il 10/07/2013 05:57
    Questi tuoi versi sono come un fiume in piena: travolgono! Bellissima poesia. Complimenti!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0