accedi   |   crea nuovo account

Gialla speranza

Sara' gialla come il campo
che vedo davanti lo sguardo
e il cielo che mangia la sfera
lascia una scia di speranza.
Se apro gli occhi diversi
per color dopo tramonto
e guardo la schiena sinuosa
sorrido con bocca e col corpo.
Lascia che sia tenerezza
trovata una sera d'estate
in mezzo a due muri di sassi
che caduti son gia' al primo sguardo.
Niente e' gia' scritto
o vuoto o senza percorso
ma libero con pochi riflessi
rimane il tragitto più vero.
Gioca con me e le mani
seccate dal buio d'inverno
divengon morbide carezze
accolte dal tuo dolce viso.

 

4
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 10/07/2013 10:45
    DECANTO D'AMORE SCORREVOLMENTE MIRABILE...

4 commenti:

  • Alessandro il 11/07/2013 17:42
    Una scia di speranza come un tramonto rurale, colmo di romanticismo.
  • Anonimo il 11/07/2013 16:52
    Molto bella e dolce Ernesto... quante poesie mi sfuggono!

    Ps: ti ringrazio tanto per il tuo commento alla mia poesia.
  • stella luce il 11/07/2013 11:35
    Dolcissima... l amore davanti ad una natura che incanta... bella e passionale
  • loretta margherita citarei il 10/07/2013 18:22
    molto originale apprezzatissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0