PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Natale

tanti viandanti
inseguono quella scia luminosa,
provengon da ogni angolo della terra;
tremano d'emozione
nel lodar il salvatore.
Due acerrimi nemici
si incontrano
sul terreno della riconciliazione.
Un soldato romano
spezza la sua spada
e la tramuta in fiore.
Un vecchio affamato
dona il suo unico pane,
sazio per la tua benedizione.
Un bimbo trovatello
ti offre il suo orsacchiotto
con candore
e sa che non ne avra' un altro.
Tre potenti si spogliano
della loro regalita'
per sposar Madonna umilta'.
il santo vagito
ha conquistato il loro cuore,
si e' impadronito delle loro menti,
dissipando ogni perplessita'.
E il re Erode
stringe i pugni per la rabbia,
solo e inconsolabile
nella sua sconfitta...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0