PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un volo

Cosa vuol dirmi il tuo volo arabesco
danza lenta ed ondivaga
attorno agli spruzzi delle ortensie in doccia?
Volo solitario quasi fosse capsula lunare
in perenne scelta d'allunaggio
Ora qui ora lì
Una spinta remigante nell'aria calda
a sera
un vortice vibrante per risalire
La scena del tuo volo ha per sfondo il celeste
illuminato da luce calante
Il volo mi pare il disegno d'un percorso
un grafico complesso
un racconto in sintesi di linea
per regalare al cielo la mia storia
Un volo, una vita
Ali corte da vortice, improprie
atte a sollevare più che volare
per ricadere al primo rallentare
Volo ad arco, brevi ascensioni
fermate e discese
puntate alte e ripensamenti
Ecco il mio volo è quello del cervo volante
che stasera mi è specchio

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/07/2013 15:27
    TASSELLI DI UN MUSAICO CHE CREANO UN INTROSPETTIVO DI VITA... ELOQUENTE VERSICOLARE...

3 commenti:

  • Francesca Pellizzi il 14/07/2013 20:01
    Il mio Elogio, un augurio che il viaggiatore solitario possa trovare presto un accampagnatore
  • Anonimo il 14/07/2013 15:51
    Che grande... osservare un così piccolo animale e farne una splendida poesia! Il suo volo lo specchio della tua vita. Immagini magnifiche...
  • Andrea Pezzotta il 14/07/2013 12:21
    Meravigliosa scelta delle parole, molto apprezzata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0