PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Omosessualita'

In ogni femmina c'e' maschio
e in ogni maschio c'e' femmina
l'impossibilita' di definirne i limiti d'ognuno
e' infinitamente variabile

cio' non deve suscitar
nell'animo tormenti
perche' natura
ha gia' in se stessa
soluzion di sorta

in alcuni animali
il sesso cambia
in peculiar situazioni

in altri invece
ce ne possono esser tutt'e due
nel medesim corpo

non trovo allucinante e scandaloso
che si possa aver amore vero
anche quando due hanno stesso sesso

e' cosa naturale
e' sempre successo

la presunzion di culto
a cui si fa riferimento
con cieca etica
in quanto sol retorica

presume di cambiar
delle forme la natura
suggellando con la gogna
chi non sente in cio' vergogna

rendendo cosi' se stessa
fallibile alla ragion vera
perche'proibir il gusto natural
e' solo una chimera.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 16/07/2013 21:38
    Parole coraggiose che faccio mie. Sono eterosessuale ma mi mortifica l'idea di vedere chi ama una persona dello stesso sesso non poterlo fare perchè assalito altrimenti dalle spade di convenzionalismi ipocriti e ignoranti. Complimenti.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0