accedi   |   crea nuovo account

Saldi-acrostico-

SALDI-ACROSTICO-

Sconti eccezionali sulle merci
All''acquisto invitano... ma
La gente poco compera
Deserti rimangono i negozi.
Impoverimento generale, mancano i soldi.

 

5
9 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 18/07/2013 15:47
    Si dice che il lato positivo della povertà economica siano i ricchi. Ebbene, per me, cara Loretta, non è vero. Il lato positivo della povertà economica è il saper valorizzare la ricchezza vera, fermo restando che i soldi servono, ma, per quanto mi riguarda, per il minimo indispensabile, esigenze primarie più qualche concessione al loisir senza esagerare (per me è sinonimo di un buon libro, quando l'acquisto sento di poter dare a me stesso qualcosa di più che i soldi mai mi daranno). Di converso, a che vale avere molti soldi se non si trova più se stessi? La mia identità non si lega a un conto in banca, anche se i cosiddetti poteri forti cercheranno sempre id persuadermi del contrario. Complimenti e saluti cari.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/07/2013 08:22
    Mercì mercì... disse l'uomo ... ma non ho più soldi per essere Cliente... a questo il vostro avido ente doveva pensarci prima... se non ho soldi non compro.. ed in questo la tua ricchezza pian piano nei nuovi buchi della mia cintura si demolisce...
    Brava L'Or...
    Solde
    À vendre ce que les Juifs n'ont pas vendu, ce que noblesse ni crime n'ont goûté, ce qu'ignorent l'amour maudit et la probité infernale des masses, ce que le temps ni la science n'ont pas à reconnaître :
    Les Voix reconstituées ; l'éveil fraternel de toutes les énergies chorales et orchestrales et leurs applications instantanées, l'occasion, unique, de dégager nos sens!
    À vendre les Corps sans prix, hors de toute race, de tout monde, de tout sexe, de toute descendance! Les richesses jaillissant à chaque démarche! Solde de diamants sans contrôle!
    À vendre l'anarchie pour les masses ; la satisfaction irrépressible pour les amateurs supérieurs ; la mort atroce pour les fidèles et les amants!
    À vendre les habitations et les migrations, sports, féeries et comforts parfaits, et le bruit, le mouvement et l'avenir qu'ils font!
    À vendre les applications de calcul et les sauts d'harmonie inouïs! Les trouvailles et les termes non soupçonnés, possession immédiate,
    Élan insensé et infini aux splendeurs invisibles, aux délices insensibles, - et ses secrets affolants pour chaque vice - et sa gaîté effrayante pour la foule -
    - À vendre les Corps, les voix, l'immense opulence inquestionnable, ce qu'on ne vendra jamais. Les vendeurs ne sont pas à bout de solde! Les voyageurs n'ont pas à rendre leur commission de si tôt!

    A. R.
  • Rocco Michele LETTINI il 18/07/2013 08:10
    HAI DECANTATO IL TUTTO CON ELOQUENZA... LORY

9 commenti:

  • Marcello Piquè il 03/10/2013 13:50
    Bisogna Riconoscere Acrostico Veramente Azzeccato
  • Anonimo il 18/07/2013 17:33
    Abbi pazienza LOr, dalla fretta mi sono spiegata male...
    Volevo dire, che c'è gente che non compra, al mercato, neanche la roba per vestirsi, peechè con quei soldi non riuscirebbero a comprarsi neanche da mangiare!
  • Anonimo il 18/07/2013 16:54
    È proprio vero Lor. Mi associo con l'ottimo commento di Cristiano.

    Pensa che, c'è gente che va a comprare le cose a pochi soldi al mercato, ma hanno un conto notevole in banca! Ne conosco alcuni del mio quartiere... sono ricchi e pure spilorci!
    E c'è gente che con quei soldi preferisce comprarsi da mangiare.
    Viviamo male e nell'assurdo, Lor...
    Mitica Lor!
  • Anonimo il 18/07/2013 12:51
    simpatico, attuale e molto ben scritto, bravissima come sempre
  • Eugenia Toschi il 18/07/2013 11:06
    Merce invenduta, sono venditore e cliente, vedo tasche vuote, cuori sempre più tristi, non c'è una svolta. Molto apprezzata. Un abbraccio di luce e speranza.
  • Anna G. Mormina il 18/07/2013 10:13
    Perfetto acrostico!
    ... di questi tempi le cose non vanno proprio bene, anzi, vanno malissimo... stiamo diventando tutti poveri... pochi hanno la fortuna di permettersi d'acquistare saldi...
    ... brava Loretta!
  • Vincenzo Capitanucci il 18/07/2013 08:31
    scusa l'intrusione l'Or... metto la traduzione per chi non capisse il francese... e fosse pigro di fare una ricerca... leggere il Tuo acrostico è stato un fulmine per me...

    L'attualità di Arthur Rimbaud (1854-1891) malgrado sia morto ormai da più di un secolo è ancora impressionante. Dal suo capolavoro Illuminazioni, un testo che pare una visione della nostra epoca: intuizioni geniali che forse vanno oltre l'intento stesso del poeta. La prosa è lucida e crudele e non può lasciare indifferenti; ogni frase evoca riflessi e visioni del nostro presente. A chi avrà voglia di leggere questa splendida poesia in prosa, il gusto di coglierne i significati e le molteplici chiavi di lettura.

    SALDO
    In vendita quel che gli Ebrei non hanno mai venduto, quel che nobiltà e delitto non hanno mai gustato, quel che l'amore maledetto e la probità infernale delle masse ignorano; quel che né il tempo né la scienza devono riconoscere; Le Voci ricostituite; il fraterno risveglio di tutte le energie corali ed orchestrali e le loro applicazioni istantanee; l'occasione, unica, di liberare i nostri sensi! In vendita i Corpi senza prezzo, fuori da ogni razza, da ogni mondo, da ogni sesso, da ogni discendenza! Le ricchezze che scaturiscono ad ogni passo! Svendita di diamanti senza controllo! In vendita l'anarchia per le masse; la soddisfazione irrefrenabile per i dilettanti superiori; la morte atroce per i fedeli e gli amanti! In vendita le abitazioni e le migrazioni, sport, fantasmagorie e comfort perfetti, e il rumore, il movimento e l'avvenire che essi producono! In vendita le applicazioni del calcolo e i salti d'armonia inauditi. Le trovate e i termini insospettati, possesso immediato. Slancio insensato e infinito verso splendori invisibili, verso delizie insensibili, - e i suoi segreti sconvolgenti per ogni vizio - e la sua spaventosa allegria per la folla. In vendita i Corpi, le voci, l'immensa opulenza incontestabile, ciò che non sarà mai venduto. I venditori non hanno ancora terminato la svendita! I viaggiatori non dovranno consegnare la loro provvigione così presto!
  • essen rosa il 18/07/2013 07:39
    eh direi proprio di si carissima
    mancano i soldi
    e ci impoveriamo
    brava
  • Anonimo il 18/07/2013 06:01
    I negozianti fanno i saldi e noi facciamo i salti, per poter comprare.
    I prezzi però aumentano sempre, anche senza. aumento dell'Iva e i soldi stanno sempre più in mano a chi già ne aveva tanti.
    Bravissima Lor!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0